mercoledì 5 dicembre 2018

Martial Arts fan of all the world

The globalization it still going on, for good or bad, many things that few years ago seemed impossible, now we just need to have an internet account and it becomes reality.
As for example to learn a martial art.
Once upon a time some one had to go to Asia to find a master to learn, then they started to import it in the western countries.
Still, not all the martial arts were find around you, you might have to travel to the nearest gym.
Now you can go in internet, and if you have space at home, you can train wherever you want, and when you want. Because also the schedule was a limitation.

I start to made on-line classes that you can use to increase your knowledge, strength your body and train your spirit.

You can go to my international website: wutaosystem
There you will find a lower price all year around.
In the Shaolin Wu Tao System there are 9 Levels before the master levels.

Or you can go to the Udemy platform:

Shaolin Student Level 1: Part 1 - Part 2
Shaolin Student Level 2: Part 1 - Part 2 - Part 3
Shaolin Student Level 3: Part 1

Zhan Zhuang Qi Gong: Full Class

sabato 13 gennaio 2018

Sii la luce del mondo

Cos'è la luce? Il dizionario di Webster elenca non meno di quindici definizioni di luce. Preferisco il semplice "qualcosa che illumina". Proprio come accendere un interruttore della luce in una stanza buia riempirà la stanza di luce, quindi fornire un esempio di rettitudine - e quindi essere luce - può aiutare a illuminare un mondo sempre più oscuro.
Ogni anima che percorre la terra, ovunque egli viva, in qualunque nazione egli possa essere nato, non importa se si trova in ricchezza o in povertà, ha avuto alla nascita una dotazione di quella prima luce che è chiamata la luce di Cristo, lo Spirito della Verità, o dello Spirito di Dio - quella luce universale dell'intelligenza con cui ogni anima è benedetta. [Citazione da: https://speeches.byu.edu/talks/thomas-s-monson_be-a-light-to-the-world/]
Ogniuno di noi può portare la luce nella vita di qualcuno, per esempio io ho un amica nelle Filippine che vive in condizioni pessime e spesso non ha i soldi per sfamare la propria famiglia, se io le dessi  cento euro la aiuterei per un mese, magari. Un piccolo sacrificio per me, un grande aiuto per lei.
Come sarebbe se tutti quelli che leggono questo articolo le dessero un poco di luce? Lei potrebbe diventare presto indipendente, riuscendo a comprarsi un veicolo per lavorare ed un paio di capre per fare il latte, per esempio.
Ci puoi credere che TU puoi fare la differenza?
Se lo senti, segui questo link  https://paypal.me/pools/c/80UnEmFAaG
Perché non tutti gli eroi hanno superpoteri.

domenica 13 agosto 2017

Change behavior with hypnosis, is it possible?


Many of you probably have heard about hypnosis, probably in some tv show where the hypnotist made other people do wierd things, or people remember things in their life.
Even if most of thoese are just for show, hypnosis is a real thing.

I came a cross this program called "change yor relationship with food", by Hypnosis ninja. This program use the new-code NLP, the latest in hypnosis, wich is the most effective rightnow.
I have to say: the first time i fell a sleep. Even if the voice said that it was fine, i listened again... and again.
As i said, it was the first time for me experiencing something like this, so it was wierd when the voice told me to recal a moment in life that was happy and confortable, later I had to decide wich change i wanted to do, so i realized that it was connecting the decision with something good, so that the brain was more willing to allowd the change, because it usually refuse them.
I found that a very interesting strategy.
After few days i realize that the things started to work, the changing i decided during the session started to become. It was like this new behavior were always part of me.

I racomand this if you straggle with food or you want to start a more healty diet, go to  http://www.hypnosisninja.com/food-relationship and use the code ninja50 for a 50% discount.
You can start experience changes in your life in just little more then 15 minutes.

domenica 30 luglio 2017

Summer camp 2017

Giorno 30 Luglio
Arrivo al summer camp della zheng wu international.
Siamo nei monti vicentini, l'aria è fresca, il che è un bene visto il caldo estivo della pianura.
A cena il maestro Li Yu ci ha presentato il programma della settimana, dice che sarà diverso dagli allenamenti svolti durante l'anno, vuole che questa sia una vacanza dedicata alle arti marziali e quindi dovrà essere divertente...alcuni si divertono anche nel allenarsi fino allo sfinimento (vedi il sotto scritto, ma sono in buona compagni).
Ora dei lampi illuminano il cielo ad intermittenza, ma il meteo dice che sarà sereno per il resto della settimana, speriamo.
Giorno 31 Luglio
Fine della prima giornata di allenamento. Un po' di cose nuove, dal qi gong di wu dang allo xing yi quan.
Dopo la giornata faticosa, dopo cena, abbiamo avuto il piacere di discutere della cultura del kung fu con il maestro Yu Li.
Giorno 1 Agosto
Sera del secondo giorno, le gambe sono a pezzi, soprattutto ai polpacci. Le tecniche efficaci hanno bisogno di essere allenate alla perfezione ed il corpo deve essere forgiato per poterle applicare al meglio.
La via del guerriero passa anche attraverso la sofferenza.




Giorno 4 Agosto
Troppo stanco per scrivere i giorni passati, non che ora possa dire di non esserlo. Questa mattina abbiamo fatto una competizione amichevole di taichi pushing hands, siamo più distrutti che mai. Per fortuna ieri ci siamo riposati un po' facendo la cerimonia del thé e su fa, esercizi di calligrafia cinese.
Giorno 5 Agosto
Ultimo allenamento con il maestro Yu Li. Ogni giorno è riuscito a spingerci a dare il massimo con un mix di energia e calma che solo un vero maestro riesce ad esprimere, in completa sintonia con la filosofia del tao.
Ora la sfida più grande sarà la costanza giornaliera per applicare ciò che abbiamo appreso.
Per chi fosse interessato a vivere esperienze simili consiglio di visitare il siro chinesekungfu.it, nella sezione eventi.

sabato 29 luglio 2017

La tecnologia ci ruberà il lavoro?

Da quando è cominciata l'industrializzazione le persone si sono lamentate che le macchine, l'automazione, stava e sta ancora rubando posti di lavoro agli uomini.
Da una parte è vero, vediamo che nelle industrie un solo operaio utilizzando macchinari riesce a produrre  molto di più che non un artigiano a mano, con un conseguente abbassamento dei costi, ma anche un abbattimento di personale necessario.
Perfino nei super mercati stanno mettendo le casse fai da te, che una volta erano solo per 10 articoli o comunque senza il carrello, ma se ne vedono anche di quelli dove puoi fare una spesa completa. Anche qua basta un solo dipendente che tiene d'occhio una decina di casse e via.
Sicuramente la tecnologia e la robotica avanzerà a tal punto che non serviranno neppure quelli, come nei caselli dell'autostrada (che sono comunque costosi... ma questo argomento lo lasciamo per un altro articolo.), per cui: dove andranno a finire tutti i dipendenti? Rimarremo tutti senza lavoro?
In verità se ci pensi bene rimangano ancora dei lavori che le macchine non possono fare perché ancora non sono riusciti a mettere questa componente che invece possiedono gli uomin: la creatività.
Pittori, illustratori, scrittori, giornalisti, cantanti, attori, designer, questi sono solo alcuni dei lavori che permettono agli uomini di esprimere la loro creatività, caratteristica che ha del divino se ci pensate.
Poi bisogna ricordare che tutte le industrie che producono e produrranno senza bisogno di personale, seppure riuscissero ad abbattere i costi al minimo, se nessuno lavora nemmeno nessuno comprerebbe i loro prodotti, per cui potranno investire in pubblicità per far guadagnare anche le persone (così come stanno già facendo in molti tramite App come AppLike di Google o FeaturePoint, dove puoi guadagnare scaricando app e facendo dei questionari, e in caso vogliate provarli con il primo link guadagnate 2555 punti e con il secondo 50 per le rispettive App).
Tornando al discorso creatività, sono sicuro che molti staranno già pensando "ma io non so fare neinte", "non ho nessun talento creativo"... impossibile, sicuramente se pensi così non l'hai mai scoperto o ti sei dimenticato, si perché da bambini siamo tutti creativi, ci inventiamo giochi e storie, poi crescendo ci adeguiamo al sistema, ci piazziamo davanti ad uno schermo che ci annebbia (ovviamente non sono contro computer e TV, anche perchè lo sto utilizzando per scrivere, e sono appassionato di Film e serie TV, ma queste dovrebbero essere stimoli creativi, infatti leggiamo e vediamo lavori fatti da creativi.) Se poi stai leggendo questo articolo vuol dire che al 99% sei Italiano, e noi siamo gli artisti per eccellenza, dovremmo riscoprire questa nostra qualità innata.



Se leggendo ti è venuta voglia di fare qualcosa, ma non sai da dove cominciare ti do qualche spunto:
- prova a creare un sito web, su qualsiasi cosa, è un modo per far muovere il cervello, è gratuito e ci sono tante piattaforme che sono facili da usare. Per esempio One.com, che per incentivarti ti offre anche 8€ da usare per opzioni aggiuntive, segui il link: http://one.me/itaegnng
- scrivi un libro, è vero che in italia ci sono più scrittori che lettori, il che è preoccupante, ma il primo passo per uno scrittore è quello di leggere, se non sapete cosa leggere pensate all'argomento che vi interessa o al genere di film e telefilm che vi appassionano e trovate un libro correlato. Poi per affinare le vostre doti di scrittori potete leggere libri sulla scrittura creativa, così da non dover partire da zero assoluto. Passo dopo passo si arriva alla pubblicazione, anche qui la tecnologia ci viene in aiuto dandoci la possibilità di farlo anche senza dover pagare, come il servizio offerto da Lulu (con questo link potrete stampare la prima copia gratis.)
- Prova a fare video. Ormai su youtube c'è di tutto, e non è proprio facile a guadagnare, però vanno tanto i video di gameplay, cioè ti registri mentre giochi... sembra strano, ma si, potresti guadagnare soldi giocando ai video giochi (e se vuoi avere qualche sconto nel comprarli, dai un'occhiata a Instant Gaming)

Come vedete ci sono varie alternative al lavoro classico, non dobbiamo per forza vivere come ci impone il sistema.
Se l'argomento vi interessa, ho un nuovo canale dove tratterò di come vivere liberi dagli schemi: Freedom Life Style

martedì 4 luglio 2017

The Good Samaritan Real Meaning

Every body knows the parable of the good samaritan, usually people use it to explane the meaning of "love thy neighbor", but are we sure that it was the real meaning?

In this video I'll try to dig on it, and the conclusion probably will be different of what you aspect.

Video:

What the parable of the Good Samaritan really means


If you have never read it, go get it, come on! :D

lunedì 8 maggio 2017

The problem of not having real problems

If you ask someone, anyone random, what problems he or she has, what do you think will be the answer? It could be that they don't like their job, or some one in their job's place, maybe the boss; or they fought with their partner, maybe have some trouble to find the perfect clothes to go out next weekend. If you think about it, are these really problems? Ages ago the problems were more “real”. Just think about in the European Medieval time: no hygiene, the plague, a little sickness could have killed you. The same we can say about Africa, where they had to hunt their own food, or they risked to be hunted from the beasts. All the troubles the pioneers had in travelling in the winter time and the persecutions. The Great Wars of the last century.
Now, in our western society, we don't have these big problems any more. There are no big wars that touch us, the medicine is at the highest level and we can fight the majority of the known illness, and for the majority of the population there is no persecution. So this mean that we have too much free time, and we decide to fill it up with other problems, that usually are small and bearable, but when we focus on those they become so big.
Though it may sound strange, the problem is that we focus in any small things that we don't have, or we want to have, or that bothers us. It starts in young age now, with a bicycle maybe, they need one because all the other friends have one. Then becomes a motorcycle. And what about the cellphone? They must have the newest one, the most powerful, probably their friend have it, so they must have it too. And the same things we can say about the clothes. Another “big” problem is: what to do this weekend? They must have fun, they don't know how, but they must. Life is pointless if you don't have fun. Now you are thinking I'm exaggerating or I'm thinking only about some one. Let's see another common one: to be offended. Nowadays everyone get offended so easily: you can't eat meat or someone get offended, you can't show your religious beliefs or someone get offended, you can't express your opinion especially in the social media or someone get offended. People fight for a sport event, or for a movie, even for a different culture. Discrimination for everything.
Some may say that we do have life or death problems in the world today. This is true. The times change and so do the problems. Back in the day, people were crusading for religion or gold, now they have their crusades for various things in the internet. Less blood for sure. We have real big problems. Terrorism still exists, wars are around the world, and some people don't have food. People are also struggling in their own lives. Some families strive to live a respectful life, some have fights between parents and children of any age, murderers, married couples that divorces. Yes, we have big problems, but we can't solve them because we are distracted from those small ones.

If we look our real big problems, and we try to think about the true origin of them, we could find that most of them start with a small problem made big. Let us try to avoid creating our own problems. Don't focus on useless things, and we will see that many of the big ones will disappear. It is an Utopic idea, but if everyone will do this, we could stop also the global problems, because humanity has a great potential, that nothing is impossible when we focus on something, when we put our faith in something. And, at list, we end up to live a better life outside and inside.  

If you want to try to escape some bad habit that distract you, try to check this